pompe funebri comune romaonoranze funebri comune romaagenzia funebre comune romatelefono pompe funebri comune roma

CENTRALE OPERATIVA 24 ORE – DIURNO NOTTURNO E FESTIVI

Decesso in abitazione (Comune Roma)

Il caso del decesso in abitazione privata genera spesso più apprensione perché i familiari devono provvedere a tutti gli adempimenti burocratici, a differenza del decesso in ospedale dove le stesse strutture sanitarie si occupano degli aspetti burocratici. L’agenzia di pompe funebri, operante nel comune di Roma, è a vostra completa disposizione e vi assisterà nella risoluzione di ogni problema.

〉Certificato di constatazione del decesso

Il primo passo è contattare il vostro medico di famiglia affinché vi raggiunga per compilare i documenti sanitari necessari (Certificato di constatazione del decesso). In alternativa, chiamate la guardia medica che redigerà compila un certificato indicante, fra l’altro, la causa di morte.

È importante sapere che la guardia medica non può sostituire il proprio medico curante. Spesso, infatti, viene chiamata la guardia medica (decesso avvenuto di notte o in giorno festivo) che si reca presso l’abitazione e accerta lo stato di morte. Ma l’eventuale accertamento di morte della guardia medica non sostituisce quello del proprio medico curante, che deve essere pertanto chiamato.

Se è vostra intenzione, fate presente al medico la volontà di trasferire la salma presso l’obitorio. Ricordiamo che gli obitori hanno degli orari di entrata da pianificare con il personale ospedaliero. Se intendete tenere la salma in casa, contattateci e, dopo aver pianificato il funerale, prepareremo la camera ardente in casa.

〉Certificato Necroscopico

La famiglia del defunto, o l’agenzia funebre incaricata, è tenuta a fare richiesta presso l’A.S.L. di un medico necroscopo che si occuperà (non prima di 15 ore e non dopo 30 ore dal decesso) di accertare la morte e rilascerà l’apposito certificato (Certificato Necroscopico).

〉Ufficiale di Stato Civile

I certificati redatti vanno consegnati all’Ufficiale di Stato Civile che provvederà a rilasciare l’autorizzazione per provvedere alla sepoltura della salma. Per legge, il decesso va comunicato entro 24 ore.

L’agenzia funebre, operante nel comune di Roma, vi aiuterà nelle operazioni di composizione della salma e di allestimento della camera ardente nonché nella pianificazione dell’intero rito funebre. Contattate il Call Center al numero 06491763.